Gli articoli di Paola Tursi

Concentrazione: le notifiche che disturbano

Immagina di essere al computer, stai lavorando, molto concentrato. Ti è anche venuta in mente un’idea geniale e stai cercando di fissare i vari punti. E poi a un tratto… arriva il primo suono a distrarti. Che fai, non guardi chi ti ha scritto? Mettiamo che resisti. Torni al tuo lavoro, cerchi di recuperare il filo… e poi […]
Vai all'articolo

Utilizzo dello smartphone: come disintossicarsi dalla tecnologia?

Quando mi fermo a pensare all’utilizzo che faccio del mio smartphone, mi stupisco di me stessa. Com’è possibile che spesso, pur sapendo esattamente quanto tempo perdo a controllare notifiche ed email, io non riesca comunque a staccarmi dal cellulare? E pensare che da ragazzina, quando i miei mi volevano regalare il primo Nokia, non ne volevo sapere, perché temevo […]
Vai all'articolo
cambiamento

In cambiamento: riordinare senza farsi scoraggiare

Hai presente quando, spinto dal sacro fuoco della rivoluzione, metti sotto sopra la casa e poi non hai più idea di come andare avanti? Oppure: non hai più tempo o hai perso l’entusiasmo iniziale, perché sei stravolto e ti sembra di non aver concluso niente? Se questa sensazione ti è familiare, ma non vuoi demordere nel […]
Vai all'articolo

Sopravvivere senza smartphone

Il mio smartphone è rotto da settimane. Inutilizzabile, non dà segni di vita ed è talmente vecchio che non vale la pena ripararlo e devo comprarne uno nuovo. L’infinità di telefoni tra cui scegliere mi annienta, e nonostante abbia chiesto pareri per restringere le possibilità, la ricerca di un nuovo telefono per ora è troppo […]
Vai all'articolo

La creatività nel lavoro di gruppo

Questo post è stato pubblicato sul blog di Apoi in occasione della terza Settimana dell’Organizzazione Gioie (e qualche dolore) delle collaborazioni “No, questo articolo proprio non va bene, non può uscire così!” Lavorare in gruppo vuol dire sottoporre il tuo lavoro al vaglio delle tue “socie” ed essere pronta a rimettere in discussione il risultato di ore […]
Vai all'articolo
  • 1
  • 2

Pin It on Pinterest