Le vere pause rigeneranti – Video

Cosa fai di solito quando ti prendi una pausetta durante il lavoro? Se sei tra quelli che acchiappano subito il telefono per chattare o guardare i social, sei veramente sicuro che tu ti stia veramente concedendo una pausa rigenerante?

In realtà non stai dando al tuo cervello quella tregua che si merita, perché continui a sollecitarlo con le informazioni che riceve dallo smartphone. Il rischio è che se riprendi a lavorare dopo queste “pause” rischi di sentirti stanco più in fretta.

La vera pausa rigenerante è quella dove ti dai la possibilità di muoverti, fare, altro, pensare ad altro. Solo in questo modo puoi ricominciare con più carica.

Ti dico quello che faccio io, non ti preoccupare non faccio tutto in sequenza tutte le volte, ma a seconda del tempo che voglio concedermi e del mio stato d’animo faccio una o più di queste cose:

1) mi alzo, sgranchisco le gambe e allungo la schiena

2) do l’acqua alle piante e ripulisco da qualche foglia secca

3) bevo io! acqua o succo e magari accompagno con qualche mandorla

4) ascolto una canzone

5) rimetto a posto la scrivania, butto cartacce, ripulisco, soprattutto se devo cominciare un nuovo lavoro

6) leggo qualche frase ispirazionale

7) un paio di minuti di mindfulness

Vuoi ricevere la nostra guida veloce all'organizzazione?ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER